in dirittura d’arrivo la sigla dell’AIR campano per la Medicina generale

No Comments
Cari Colleghi, martedi 19/11/2019 dovrebbe concludersi, con la firma dei sindacati e della Regione, il tavolo di trattativa per il rinnovo dell'Accordo Integrativo Regionale di Medicina Generale per la regione CAmpania. La bozza fino ad ora portata in discussione presenta molte lacune che una buona riunione intersindacale avrebbe di certo potuto eliminare, ma il sindacato maggiormente rappresentativo preme per chiudere in fretta con i suoi calcoli di parte. Come potrete constatare nella bozza che vi allego, a fronte dell'obbligatorietà nella adesione ai progetti aziendali e regionali, le quota variabili del nostro compenso verranno shiftate nell'adesione e perseguimento degli obiettivi dei PDTA, della prevenzione vaccinale e di quella oncologica. Per quest'ultima poi è previsto il perseguimento degli obiettivi a target con relativa remunerazione dopo 2 anni per il colon retto e il K mammario, mentre per la cervice uterina dopo 3 anni (analogamente al perseguimento dei LAP per il PDTA per il diabete, dove però la remunerazione viene quantificata alla fine di ogni anno!). Gli studi delle AFT dovranno concorrere a garantire un'articolazione degli orari di apertura che consenta una copertura assistenziale di 10 ore fino alle ore 20,00. Ancora farraginose le modalità di pagamento. Leggetevi la bozza che vi allego e poi discutiamone insieme, se volete nella prossima riunione. 
Un cordiale saluto
Saverio Annunziata
Categories: Senza categoria