Home Normative normative Il Medico e le fatture per prestazioni professionali

PostHeaderIcon Il Medico e le fatture per prestazioni professionali

Proviamo a fare chiarezza per quanto concerne alla fatturazione da parte del Medico relativamente  alle diverse tipologie di prestazioni che egli può rendere in ambito professionale.

1) Per prestazioni  rese non in ambito sanitario (non mediche), come ad esempio per collaborazione professionale (relazione scientifica, docenza, organizzazione di eventi, pubblicazioni, ecc.) nella fattura occorre sommare l'IVA al 21% e sottrarre la Ritenuta d'acconto del 20%;

2) Per quanto riguarda le fatture emesse per una visita medica ad un paziente non titolare di partita IVA sono esenti da iva;

3) Se la fattura viene emessa per il rilascio di un certificato medico: a) va assoggettata ad iva se non è strettamente funzionale allo stato di salute del paziente, ma inerisce a fini amministrativi o Medico legali (certif. di invalidità, per fini assicurativi ecc.); b) è esente da IVa se è finalizzata ad attestare lo stato di salute del paziente (certif. per l'attività sportiva, di sana e robusta costituzione, ecc.);

4) Se invece le fatture sono emesse nei confronti di un sostituto d'imposta ossia persona fisica o società con partita iva e rigurdano sia certificati che prestazioni mediche sono da assoggettare alla ritenuta d'acconto.

Ultimo aggiornamento (Domenica 08 Luglio 2012 17:24)

 
Notizie flash
Mercoledi 17 alle ore 19,30 incontro dei soci della cooperativa e degli iscritti al sindacato
Cari colleghi,
desidero anzitutto ringraziare i tanti colleghi che sabato 13 mattina hanno partecipato con grande interesse al corso teorico pratico realizzato presso la prestigiosa Emodinamica dell'AORN A. Cardarelli, diretta dal collega ed amico Ciro Mauro. E' stato, senza dubbio, un momento di arricchimento professionale oltre che di familiarizzazione con una delle eccellenze della Sanità non solo campana, ma nazionale.

Con i partecipanti al predetto corso abbiamo condiviso la necessità di organizzare in tempi rapidissimi un incontro tra tutti i soci della cooperativa e gli iscritti al sindacato, per affrontare le tante tematiche di ordine pratico che ci affliggono in questi giorni, dalla compilazione delle schede informatiche(diabetologiche e PDTA) alla stipula di una polizza assicurativa per RC professionale. Infine, non da ultimo, affronteremo il tema delicato delle prossime elezioni dei rappresentanti UCAD, che dovranno tutelare con competenza i diritti e gli interessi dei colleghi presso i rispettivi distretti nei prossimi 3 anni.

Pertanto abbiamo convenuto di incontrarci mercoledi 17 settembre prossimo, presso lo studio di Medicina di gruppo dei colleghi M.Calandriello, E. Giovannelli, T. Larocca ed E. Russo, sito in via Petrarca 173, alle ore 19,30.

La scelta di questa nuova ed amena location, gentilmente messa a disposizione dai quattro amici titolari dello studio,  risponde alla recente linea di comunicazione e socializzazione che ci siamo dati come sindacato e come cooperativa: "Il tuo sindacato e la tua cooperativa, se vuoi accoglierli, vengono a casa tua, perchè i tuoi problemi sono i problemi di tutti noi".

Come al solito, la raccomandazione  è a tutti di non mancare all'incontro.

Un cordiale saluto
Saverio Annunziata